PRESENTA

 

 

CONTENUTO ED OBIETTIVI

Il Festival Internazionale della Danza e delle Danze” IV° Edizione è un progetto che vede coinvolti teatri, compagnie tra le più prestigiose del mondo, Etoile, grandi interpreti del balletto, nelle loro varie tecniche, stili, etnie e discipline. E’ un incontro annuale, per percorrere un viaggio attraverso la danza in modo trasversale e universale. Attuare altresì uno scambio culturale e professionale tra professionisti del settore e anche singoli danzatori che attraverso la divulgazione dell’evento vengono a conoscenza del grande laboratorio che si svilupperà a latere del progetto e si iscrivono autonomamente. Il progetto vuole far emergere le caratteristiche e le peculiarità della danza come esperienza sociale e di partecipazione collettiva in eventi artistici e realtà spettacolari. La danza è stata storicamente sempre utilizzata nelle diverse situazioni con funzioni anche particolari: oltre a rappresentare idee e forme legate a quelle idee, quindi oltre ad essere una vera e propria arte, è divenuta anche un mezzo per insegnare la disciplina umana, il saper convivere, accettare delle regole di comportamento.

Il progetto “Festival Internazionale della Danza e delle Danze” rappresenta un’opportunità in quanto per la prima volta si concentrano insieme (come accaduto con grande successo oggettivo nella prima e nella seconda edizione che si è svolta nel giugno del 2015-2016 a Nepi nel Castello Forte dei Borgia) grandi stelle internazionali e di chiara fama, ognuno protagonista indiscusso nelle proprie discipline e genere. Esempio: classico, moderno, contemporaneo, neoclassico, tango, flamenco, hip hop, danze etniche, diventando anche attrazione per turisti, e quindi punto di riferimento per estimatori della danza e non solo. L’idea, unica nel suo genere, resa tale anche dal secondo obiettivo che si pone il progetto cioè rappresentare un’opportunità per tanti ragazzi giovani che frequentano scuole di danza e consentire loro di vivere un’esperienza umana e professionale esclusiva, uno scambio di idee, un confronto tra diverse culture, un contatto diretto con la vera danza, con i suoi grandi professionisti.

L’idea che distingue il “Festival Internazionale della Danza e delle Danze” da altre iniziative è quella di favorire e diffondere attraverso l’evento culturale, la genesi della danza con le sue evoluzioni e contaminazioni nei secoli, favorendo altresì, il turismo e la conoscenza del territorio dove si svolge l’evento che diventa la cornice esclusiva ed ideale, dell’incontro di grandi danzatori e grandi interpreti; al contempo, un ampio coinvolgimento di giovani, al fine di far diventare questo momento anche un laboratorio didattico e formativo durante il quale le esperienze e le peculiarità di ciascun ballerino si uniscono per comporre un’unica grande simbolica compagnia di ballo.

Saranno invitati i grandi interpreti della DANZA MONDIALE con una delegazione Istituzionale.

Oltre ai grandi danzatori che sono i protagonisti principali dell’appuntamento annuale e che rappresentano elemento fondamentale di tutto il festival per coinvolgere flussi turistici locali, nazionali ed internazionali, ci sarà anche un momento didattico e formativo per costruire i giovani imprenditori del balletto del domani, saranno invitati quindi, ragazzi e anche scuole di importanti teatri che parteciperanno anche quest’anno numerosi alla II° edizione del Concorso Internazionale di Danza del Festival con presidente e direttore del concorso Sabrina Bosco, dove verranno consegnati i riconoscimenti e borse di studio ai meritevoli.

LO SPETTACOLO

Ogni sera è previsto uno spettacolo nella location individuata, allestita con scenografia idonea per ospitare il grande evento. L’unione tra i popoli si materializza ogni sera quando, in un incantevole scenario quindi, grandi ospiti si esibiranno con coreografie ed eventi artistici creati in prima assoluta o in allestimento esclusivo per il Festival.

LA SERATA FINALE “Gran Gala”

La serata finale sarà la cerimonia di chiusura del festival con la consegna di targhe ricordo a tutte le compagnie presenti e prevede anche un Gran Gala con i più grandi ospiti che sono intervenuti al festival ognuno nella propria disciplina. Una Maratona di danza di Eccellenze a chiusura di tutta la manifestazione.
Il testimonial ufficiale del Festival è il soprano Alma Manera, artista eclettica legata da sempre al mondo tersicoreo.
Anche per questa edizione la madrina d’eccezione è Carla Fracci, mito indiscutibile nel mondo.

LO SCHIACCIANOCI D’ORO <—-

IL COMITATO D’ONORE         <—-